Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Salix caprea

Gp. Salix caprea

Gen. Salix

Fam. Salicaceae

Div. apetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Rami giovani glabri (almeno negli individui tipici) purpurei, con legno liscio. Fg. con stipole nulle o < ¼ del picciuolo, questo di 5-15 mm; lamina assai variabile, ellittica (4-9x7-14 cm) raram. subrotonda (8x9 cm) o lanceolata (3-6x7-12 cm), con apice acuto, rotondato o retuso e margine irregolarm. ondulato-eroso o crenato. Amenti antecedenti, eretti, i ♂ ovati (2x3 cm), i ♀ lunghi 5-10 cm; stami del tutto glabri.

Euras.
Alpi ed App.: C; Pad., Sic. e Cors.: R.

Gli individui ibridi (soprattutto con S. cinerea e S. appendiculata) più frequenti di quelli puri; più raram. ibridi con Sp. Salix myrsinifolia, Sp. Salix aurita (BG, C. Tic), Sp. Salix repens, Sp. Salix viminalis (C. Tic), Sp. Salix eleagnos (TS, TN, FI), Sp. Salix purpurea (TN, TO), Sp. Salix daphnoides; Asch. et Gr. elencano 31 ibridi di questa specie!

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia

Portamento : ⏉ Cespuglio

Progressivo : 160

Autore : Linneo

Nome Italiano : Salice delle capre

Codifica numerica : 1873042

Forma biologica : P caesp

Altezza : 1-10 m.

Tipo di vegetazione : Boschi umidi.

Privacy