Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Lepidotis inundata

Fam. Lycopodiaceae

Div. Pteridofite

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. reptanti con rami semplici, eretti, gracili. Fg. ottuse (1 X 3-7 mm). Spighe lunghe 1.5-3 cm; sporangi globosi.

Secondo Holub (Preslia, 36: 16-22, 1964) questa specie va denominata Lycopodiella inundata (L.) Holub; anche le specie di Diphasium vanno ricombinate sotto Diphasiastrum Holub (Pichi Sermolli, in litt.).

Circumbor.
Alpi dalla Carnia al Torinese ed anche nelle zone alte della Pian. Pad., App. Lig. a Rezzoaglio: RR ed in molti luoghi ormai estinto.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2

Autore : (L.) Beauv.

Sinonimi : (= Lycopdium in. L.)

Nome Italiano : Licopodio inondato

Codifica numerica : 9901002

Forma biologica : Ch rept

Altezza : 6-15 cm.

Tipo di vegetazione : Sabbie umide e torbiere acide.

Privacy