Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Phyteuma hemisphaericum

Gen. Phyteuma

Fam. Campanulaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Fusto glabro (!). F. eretti. Fg. basali lineari (1 X 40-60 mm); fg. caulina generalm. unica, lineare (1 X 20 mm). Capolino sferico (diam. 1 cm); brattee numerose, triangolari-acuminate (2-4 X 5-8 mm); corolla incurvata, violacea 10 mm; stimmi 3.

Orof. SW-Europ.
Alpi, dalla Carnia alla Lig.: C; App. Tosco-Emil, A. Apuane, Sibillini, Simbruini, App. Abr. e Malese al M. Mutria: R.

Variab. - Individui con brattee allungate o con corolle ± decolorate si presentano sporadicam. Maggiore importanza ha la var. carinthiacum R. Schulz con fg. basali leggerai, allargate nella zona apicale (lineari-spatolate) e brattee un po' maggiori, nota per la Carinzia e da noi nelle A. Carniche (Pramollo).

Osserv. - Tipico componente del pascolo alpino su silice o comunque su terreno acidificato, frequente nel Festucetum halleri e nel Curvuletum. La presenza di Sp. Phyteuma hemisphaericum è indice certo di acidità del suolo, per effetto del substrato geologico oppure anche per acidificazione indotta in superficie dalla pedogenesi nell'ambiente alpino. Oltre alle Alpi ed Appennini, si presenta pure nei Pirenei (forse in una o più razze vicarianti).

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3787

Autore : Linneo

Nome Italiano : Raponzolo alpino

Codifica numerica : 8655019

Forma biologica : H scap

Altezza : 5-9(30) cm

Tipo di vegetazione : Pascoli alpini su terreno acido.

Privacy