Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Melampyrum sylvaticum

Gen. Melampyrum

Fam. Scrophulariaceae

Cla. parassite

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretto o ascendente. Fg. lineari, le maggiori di 5-6 X 50-60 mm, intere, ovv. oscuram. dentate, ± revolute sul bordo. Brattee lineari, intere o con un dentello acuto divergente a 90° presso la base; calice 4-5(7) mm, con peli < 0.1 mm sui nervi, nel resto glabro; denti diritti di 2.5-3 mm e tubo di 1.5-2.5 mm; corolla completam. giallo-zolfina 6-8(11) mm; tubo curvato; fauce aperta.

Europ.
Alpi, dal Goriz. alla Lig.: C; anche sull'App. Lig., Marche (M. Cucco pr. Fabriano), Abr.: R.

fo. aestivale (Ronn.) - Estivale.
fo. sylvaticum - Autunnale, (incl. subsp. subsylvaticum Schinz et Ronn. et subsp. pallens Aussendorfer).
fo. carpathicum (Schultes) - Monomorfa.

Variab. e Confus. - La dentatura basale è incostante sulle fg., rara sulle brattee; la corolla raram. presenta il tubo quasi bianco. La distinzione rispetto a Sp. Melampyrum pratense è spesso diffìcile, anche perché le due specie (particolarm. nei boschi subalpini) crescono spesso assieme. In generale Sp. Melampyrum sylvaticum ha fg. più strette, verdi, dentatura assente almeno sulle brattee, corolla più breve (quasi completam. avvolta dal calice), gialla, con fauce aperta; invece Sp. Melampyrum pratense ha fg. allargate, verde-scuro nel fresco ed annerenti alla disseccazione, brattee generalm. dentate, corolla allungata (avvolta dal calice solo in ½ inf.), per lo più bianca, con fauce chiusa. Però sporadicam. si incontrano anche individui di Sp. Melampyrum sylvaticum a corolla giallo-biancastra oppure rosa-biancastra, quindi il solo colore della corolla non è sufficiente per discriminare con certezza le due specie.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Marche Abruzzo

Progressivo : 3456

Autore : Linneo

Nome Italiano : Spigarola delle foreste

Codifica numerica : 7635021

Forma biologica : T scap

Ciclo riproduttivo : ☉ Annuale

Altezza : 20-40 cm

Tipo di vegetazione : Boschi di conifere, cespuglieti subalpini

Privacy