Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Veronica serpyllifolia

Gp. Veronica serpyllifolia

Gen. Veronica

Fam. Scrophulariaceae

Cla. parassite
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. brevem. pubescente; fg. 5-13 X 8-25 mm, oblunghe a subrotonde; racemo con molte o poche ghiandole (più raram. senza). Peduncoli fior. 2-5 mm, un po' più brevi a un po' più lunghi delle brattee; calice con lacinie ellittiche a ovali; corolla diam. 5-8 mm, biancastra, celeste o blu-violacea; capsula 4-6 X 3-4 mm, profondam. smarginata; stilo 2-3.5 mm, sporgente dall'insenatura; semi 20-30, 0.5-0.7 X 0.7-0.9 mm, giallo-chiari, gelatinosi se inumiditi.

Circumbor., divenuta subcosmop.
Nelle Alpi: C, nel resto del terr.: R.

Variab. - Questa specie presenta una considerevole variabilità, soprattutto in rapporto all'altezza; si nota che le piante delle zone più elevate hanno f. più brevi, talora più ghiandolosi, portam. contratto, corolla più scura e sono state descritte come subsp. humifusa Syme o subsp. nummularioides (Lec. et Lam.) Dostàl o (?) V. temila All.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3413

Autore : Linneo

Nome Italiano : Veronica a foglie di Serpillo

Codifica numerica : 7579003

Forma biologica : H rept

Altezza : 5-20(30) cm.

Tipo di vegetazione : Luoghi subumidi: prati, pascoli, bordi di vie e consorzi d'alte erbe.

Privacy