Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Gen. Veronica

Fam. Scrophulariaceae

Cla. parassite

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Nella determinazione si faccia particolare attenzione alla durata del ciclo vitale (annua o perenne), la posizione dei racemi (cioè se questi siano terminali o laterali), forma e pelosità della capsula, lunghezza dello stilo (che può esser riconosciuta da subito dopo l'antesi alla frutt.). Il numero dei semi, che viene talora riportato, si riferisce all'intero contenuto della capsula (non di una sola loggia!).

Per M. A. Fischer (Wien).
1 Tutti i racemi evidentem. terminali, cioè formanti la terminazione dell'asse principale ed eventualm. all'apice di assi laterali fogliosi, oppure i fi. sono isolati all'ascella di fg. (che in realtà vanno interpretate come brattee di aspetto fogliaceo)
  2 Racemi separati ± chiaram. dalla regione fogliare; almeno le fg. fiorali medie e sup. bratteiformi, cioè chiaram. minori delle fg. vegetative e di aspetto differente
   3 Fg. sup. e brattee inf. palmato-divise o profondam. settate
    4 Peduncoli fior, e frutt. lunghi quanto il calice o più; brattee medie ed inf. palmate con 3-7 lacinie Sp. Veronica triphyllos
    4 Peduncoli fior, e frutt. più brevi del calice; fg. sup. e brattee inf. pennatosette Gp. Veronica verna
   3 Fg. sup. e brattee inf. intere, seghettate, crenate o lobate
    5 Peduncoli fior, e frutt. lunghi al max. la metà del calice; piante annue (se perenni cfr. 3409 e 3410), se capsula cigliata e stilo < 0,5 mm cfr. 3421)
     6 Glabra; fg. oblanceolato-spatolate, le inf. cuneate e brevem. picciuolate, intere o finem. dentellate Sp. Veronica peregrina
     6 Pianta pelosa; fg. ovali, chiaram. crenate o seghettate Sp. Veronica arvensis
    5 Peduncoli fior, e frutt. lunghi quasi quanto il calice o più
     7 Piante annue, senza f. striscianti
      8 Fg. debolm. dentellate; capsula più larga che lunga, profondam. (fino alla sua metà) divisa in due lobi; stilo corto, appena sporgente dall'insenatura (se i peduncoli frutt. non sono più lunghi del calice cfr. 3418) Sp. Veronica acinifolia
      8 Fg. profondam. crenate; capsula più lunga che larga, con insenatura poco profonda (circa ⅛ della sua lungh.); stilo allungato, ben sporgente Sp. Veronica praecox
     7 Piante perenni con f. alla base strisciante
      9 F. fioriferi formantisi da getti striscianti sottili, erbacei, verde-chiari, spesso ± epigei; fg. quasi glabre Gp. Veronica serpyllifolia
      9 Piante prive di tali getti striscianti erbacei, oppure con fg. pelose o cigliate (almeno le sup.)
       10 Fg. inf. in rosetta, più grandi delle sup.
        11 F. fioriferi generalm. con 2 coppie distanziate di fg. e con 5-10 fi.; capsula solo debolm. smarginata Sp. Veronica bellidioides
        11 F. fioriferi (in realtà si tratta del peduncolo del racemo laterale) privi di fg. e con 2-5 fi.; capsula obcordata, smarginato-biloba Sp. Veronica aphylla
       10 Fg. inf. non in rosetta, più piccole delle sup.
        12 F. fioriferi con asse completam. erbaceo; fg. chiaram. pelose; corolla diam. 4-7 mm Sp. Veronica alpina
        12 F. fioriferi lignificati alla base; fg. quasi glabre, verde-scure, coriacee; corolla diam. 9-15 mm Gp. Veronica fruticans
  2 Racemi non chiaram. separati dalla regione fogliare, in quanto tutte le brattee hanno aspetto fogliaceo e quindi i fi. sono apparentem. all'ascella di fg. normali
   13 Capsula non appiattito-compressa, non o appena smarginata, ± sferica; semi non più di 4, lunghi 2-3 mm
    14 Corolla bianca; lacinie calicine ovali, ristrette alla base, dopo la fior. patenti Gp. Veronica cymbalaria
    14 Corolla tendente al blu (da lilla-chiaro al blu-scuro); lacinie calicine triangolari-cuoriformi, dopo l'antesi appressate al fr Gp. Veronica hederifolia
   13 Capsule generalm. compresse in senso perpendicolare al setto med., sempre decisam. smarginate e quindi obcordate; semi almeno 6, più brevi di 2 mm (cfr. anche dicotomia 4)
    15 Peduncoli fior, lunghi 2-5 volte la brattea, sottili, con peli ghiandolari; stilo 3.5-4 mm; pianta perenne perché i f. fior, alla fine producono rd. e continuano la crescita vegetativa Sp. Veronica filiformis
    15 Peduncoli fior, lunghi al max. il doppio della brattea, senza peli ghiandolari; stilo più breve di 3 mm; piante annue
     16 Fi. subsessili; fg. strette, da oblanceolate a lineari-subspatolate, intere o con dentellatura indistinta Sp. Veronica peregrina
     16 Fi. con peduncolo allungato (almeno 5 mm); fg. più larghe, ovali a subrotonde, evidentem. crenate o seghettate Gp. Veronica agrestis
1 Tutti i racemi lat, cioè inseriti all'ascella di fg. normali; asse principale terminante con un getto privo di fi. (raram. in 3440 anche un racemo apicale)
  17 Fusti pelosi, non carnosi né tubulosi; semi più lunghi di 0.7 mm
   18 Racemi con più di 9 fi.
    19 F. striscianti o prostrati
     20 Calice con 4 lacinie; inflor. con peli ghiandolari
      21 Corolla di un lilla o violetto-chiaro, lunga circa il doppio del calice; fg. densam. pelose Sp. Veronica officinalis
      21 Corolla di un blu luminoso o blu violetto, lunga circa 4 volte il calice; fg. cigliate sul bordo, nel resto subglabre Sp. Veronica allionii
     20 Calice con 4 lacinie ben sviluppate e generalm. una quinta (superiorm.) molto più piccola; inflor. senza ghiandole Gp. Veronica austriaca
    19 F. eretto o ascendente
     22 Corolla bianca o di un rosa pallido
      23 Fg. largam. ovali, spesso lungam. acuminate, seghettate Sp. Veronica urticifolia
      23 Fg. lineari-lanceolate a lineari, con fini dentelli spaziati Sp. Veronica scutellata
     22 Corolla blu
      24 Lacinie calicine 4; pianta con breve pelosità patente, nel racemo talora ghiandolare; f. con 2 linee evidenti di peli; capsula ± triangolare Sp. Veronica chamaedrys
      24 Calice con 4 lacinie ben sviluppate e generalm. (carattere variabile anche su uno stesso individuo!) una quinta più piccola superiorm.; piante con peli incurvati ± appressati, mai ghiandolari; f. generalm. peloso tutt'attorno; fg. sempre sessili: capsula ovoide o subrotonda Gp. Veronica austriaca
   18 Racemi con meno di 9 fi.
    25 Germoglio allungato con fg. distribuite regolami.; inflor. chiaram. lat.; pianta dei boschi Sp. Veronica montana
    25 Germoglio breve con fg. riunite a rosetta; inflor. apparentem. terminali; pianta alpina Sp. Veronica aphylla
  17 F. glabri, generalm. carnosi o tubulosi; semi più brevi di 0.7 mm (più lunghi in 3439)
   26 Nella parte sup. del f. ogni coppia di fg. porta 2 racemi, ciascuno all'ascella di una delle 2 fg.; capsula solo poco compressa: semi 1 mm
    27 Germogli prostrati, spesso lungam. striscianti; fg. med. e sup. brevem. picciuolate, con apice ottuso o arrotondato Sp. Veronica beccabunga
    27 Germoglio eretto; fg. med. e sup. sessili, spesso con apice acuto Gp. Veronica anagallis-aquatica
   26 Ogni coppia di fg. porta 1 racemo, alternatam. all'ascella di una delle fg., l'altra è sterile; fg. lineari; capsula compressa, con facce appiattite; semi > 1 mm Sp. Veronica scutellata

Autore : Linneo

Nome Italiano : Veronica

Privacy