Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Mandragora autumnalis

Gen. Mandragora

Fam. Solanaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Rd. ramificata, scura; f. nullo o brevissimo. Fg. glabre o quasi, oblan-ceolato-spatolate (2-3 X 5-7 cm, alla fior. successivam. allungate), dentellate, acuminate. Fi. inseriti al centro della rosetta, su peduncoli pubescenti di 1.5-2 cm; calice cilindrico con tubo di 5 mm e denti lesiniformi di 6-8 mm, alla frutt. accrescente così da avvolgere quasi completam. il fr.; corolla violacea con tubo imbutiforme lungo 2-2.5 cm e lembo diam. 2-3 cm; lobi largam. triangolari; bacca ellissoide, gialla o aranciata.

Steno-Medit.
Sic: C; It. Merid. e Sard: R; segnalata anticam, nel Lazio sul M. Lucretile.

Diffusione:

Italia Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3303

Autore : Bertol.

Nome Italiano : Mandragora autunnale

Codifica numerica : 7413002

Forma biologica : H ros

Altezza : 1-3 dm

Tipo di vegetazione : Campi, incolti aridi, siepi.

Privacy