Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Capsicum annuum

Gen. Capsicum

Fam. Solanaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta glabra (!). F. eretto, striato, ingrossato ai nodi, ramosissimo. Fg. con lamina ovale-acuminata (3-8 X 7-13 cm), intera o irregolarm. crenata, progressivam. ristretta alla base; picciuolo scanalato di sopra, lungo quanto la lamina. Fi. isolati all'ascella delle fg. sup., peduncolo incurvato ( 1 cm), alla fine ingrossato e lungo fino a 3 cm; calice alla fior. 3-4 mm con denti ottusi, in seguito accrescerne; corolla bianco-giallastra con lacinie di 5-6 x 10-15 mm; bacca commestibile (Peperone) di dimensioni (2-15 cm) e forma diversissime, colore verde, giallo o rosso.

Coltiv. per alimento in molte var., in tutto il terr., però non tende a spontaneizzarsi.

Sudamer.

Bibl.: Terpo A., FeddesRep. 72: 155-191 (1966).

Nota - Le cultivar più frequentem. coltivate attualmente sono quelle a fr. grosso, cavo all'interno, di color verde e sapore quasi dolce, oppure di colore giallo o rosso e gusto piccante debole; nel Meridione si fa largo uso anche di C. longum DC. (che probabilm. non è specie distinta), con fr. sottile ed allungato (generalm. 2 x 10-15 cm), di color rosso scarlatto, e di gusto fortissimo, indicato nelle varie cultivar con Diavolicchio, Diavolillo, Pepe infernale etc. Il Peperone è originario dell'America tropic. dalla quale è stato importato in Europa verso la metà del sec. XVI; in Italia giunse già prima del 1600, invece solo attorno al 1750 venne introdotto in Ungheria (che oggi è uno dei più importanti produttori), dove viene anche seccato e macinato per ottenerne la Paprika, il condimento che serve alla preparazione del «gulasch» e di tanti altri gustosi piatti tradizionali. All'amico A. O. Horvàt, elegante latinista e studioso della flora e vegetazione del Mecsek, devo la seguente massima «Condimentum hungarorum est mala, rubra bestia, quae Paprika vocatur, et mordet sicut diabolum».

Progressivo : 3300/II

Autore : Linneo

Nome Italiano : Peperone

Codifica numerica : 7404001

Forma biologica : T scap

Ciclo riproduttivo : ☉ Annuale

Altezza : 4-10 dm

Privacy