Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Ferulago campestris

Gen. Ferulago

Gp. III (Fr. appiattito)

Fam. Umbelliferae

Div. coripetale inferovarie
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretto, glabro e lucido, striato ed un po' ingrossato ai nodi, con rami sup, ± verticillati. Fg. basali (2-5 dm) 3-4pennatosette, completam. divise in lacinie lineari molli (0.5 X 5-8 mm). divergenti ad angolo retto o spesso riflesse. Ombrelle a 10-12 raggi; brattee lanceolate (1x3 mm), numerose; bratteole simili, ma minori; petali gialli, larghi 1 mm, revoluti; fr. 4-5 X 8-12(-20) mm, con le coste lat. saldate in un'ala liscia, le dorsali poco rilevate.

SE-Europ.-Pontica.
Colli e basse montagne dal Carso Triest. al Bresc; App. dal Pavese e Tortonese alla Sila; Sic: R.

Osserv. - L'ampio areale di questa specie è centrato sull'Europa Orient., dalla Russia merid. alla Penisola Balcan. In Italia Sp. Ferulago campestris è comune sul bordo merid. delle Alpi e sui rilievi prealpini antistanti, ad es. nei dintorni di Trieste sul Carso ed in Friuli nella fascia dei «magredi», e da qui irradia verso occidente fino al Piem. (giunge anche in Francia fino al Rodano ed oltre), e verso Sud lungo l'Appennino fino alla Cal. e Sic. Da noi si comporta come elemento steppico, diffuso soprattutto nei territori con clima continentale arido e progressivam. tende a scomparire lungo le coste e nelle zone più umide. Vive generalmente in ambienti di prato arido assieme a Bromus erectus Hudson oppure nel «mantello» sul bordo delle boscaglie caducifoglie submediterranee. La nomenclatura è intricata, in quanto esiste una Ferula nodiflera Scop. non valida a causa di un precedente nome linneano; il binomio qui usato è fondato su Ferula campestris Besser in Schultes 1820 ed ha la priorità rispetto a Ferulago galbanifera Koch 1835.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Tipo di vegetazione : Prati aridi steppici (calc).

Altezza : 5-12 dm

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Forma biologica : H scap

Codifica numerica : 6110004

Nome Italiano : Ferula finocchiazzo

Sinonimi : ( = F. galbanifera Koch; F. nodosa Koch non Boiss.; Ferula ferulago L.)

Autore : (Besser) Grec.

Progressivo : 2570

Privacy