Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Athamanta vestina

Gen. Athamanta

Gp. VI (Fi. bianchi; fg. segm. larghi meno di 2 mm)

Fam. Umbelliferae

Div. coripetale inferovarie
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Simile a Sp. Athamanta cortiana, ma f. più ramificato; fg. spesso glabrescenti e ± lucide; ombrella centr. generalm. più elevata delle lat.; raggi 15-25; vitte 2 per ciascuna vallecola e mancanti presso le coste.

Endem.
Alpi Or. dal Bellun. al Bresc: RR.

Osserv. - Questa sp., il cui valore è ancora controverso, è distribuita soprattutto nelle aree non occupate dalla glaciazione quaternaria, dalla V. Sugana (Marzola, Caldonazzo) a Lavarone, Cornetto di Vallarsa, M. Baldo (V. Aviana), V. di Ledro, Giudicarie (Alpe Lanciada, V. Gavardina, Baitoni pr. Bondone di Storo, V. Vestino), M. Avio e Corna d. Montice. Da qui irradia verso N lungo la V. Adige (Zambana, Vela, Salorno, Appiano) e la V. di Non (S. Romedio, Penerai). Avamposti isolati a Tires/Tiers, sullo Sciliiar/Schlern, in V. Fassa (Udai), pr. Predazzo e sotto la Marmolada a Sottoguda. Viene anche interpretata come un adattamento di Sp. Athamanta cretensis all'ambiente umido ed ombroso delle forre.

Diffusione:

Italia Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto

Tipo di vegetazione : Rupi calc., ombrose, forre umide.

Altezza : 2-3 dm

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Forma biologica : H scap

Codifica numerica : 6052007

Nome Italiano : Atamanta della Val Vestino

Diffusione : ● Specie endemica

Autore : Kerner

Progressivo : 2495

Privacy