Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Crithmum maritimum

Gp. IV (Fi. gialli)

Fam. Umbelliferae

Div. coripetale inferovarie

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta glabra, cerosa, aromatica (!). F. legnoso ramificato con scapi erbacei ascendenti. Fg. basali 2-3 pennatosette, con segm. di 1° ordine opposti, quelli di ultimo ordine lanceolato-lineari(3 X 18 mm), carnosi, interi o con un paio di denti, carenati, 1 nervi, acuti. Ombrella terminale a ± 20(-36) raggi, nelle lat. spesso meno; brattee triangolari, pendule; petali verde-giallastri; fr. ovoide (5 mm).

Euri-Medit.
Su tutte le coste dall'Istria alla Lìg. ed in tutte le Is. (maggiori e minori): C; sporadicam. all'interno su vecchi muri e castelli.

Nota - Il più tipico e diffuso rappresentante della flora alofila rupicola, assieme ai Limonium; colonizza spesso anche le opere costruite dall'uomo (così a Venezia sui Murazzi e sulle «fondamente»).

Diffusione:

Italia Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Portamento : ⏉ Cespuglio

Progressivo : 2468

Autore : Linneo

Nome Italiano : Finocchio marino; Bacicci, Cretamo

Codifica numerica : 6039001

Forma biologica : Ch suffr

Altezza : 2-5 dm

Tipo di vegetazione : Rupi maritt., scogliere, muri pr. il mare, moli, frangiflutti, (lit.).

Privacy