Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Petagnia saniculifolia

Gp. I (Fg. rotonde o palmate)

Fam. Umbelliferae

Div. coripetale inferovarie

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta glabra e fragile; intenso odore di Sedano (!). Rz. orizzontale biancastro, diam. 4-6 mm. Fg. basali con lamina palmato-partita (diam. 5-10 cm); segm. 3-5 con 1-2 denti grossolani e 3-5 dentelli conniventi nella metà sup.; picciuolo di 1-2 dm; fg. cauline sessili. Inflor. all'asc. di 2 fg. bratteali opposte 3partite di 4 x 4 cm; fi. in cime dicotome, uno basale ermafr. sessile e 2 laterali ,5 su peduncoli di 3 mm; petali bianchi 0.5 mm; fr. conico (2 mm) glabro.

Endem.
Sic. pr. Tortorici, Maniaci, Cannata: RR (cfr. areale a pag. 173).

Osserv. - Si distingue da Sp. Sanicula europaea, che cresce nelle immediate vicinanze, per i caratteri seguenti:

Petagnia - F. fragile (come un Chrysosplenium); odore intenso di Sedano; rz. orizz. bianco; fg. basali con lamina divisa su ½-⅘; segm. centrale con 4-6 denti per lato; fg. bratteali 40 X 40 mm.

Sanicula - F. tenace; praticam. inodore; rz. bruno, verticale; fg. basali con lamina divisa su ⁹∕₁₀; segm. centrale con 10-20 denti per lato; fg. bratteali ridotte a lacinie sottili (3 X 10 mm).

Petagna V. (1734-1810), botanico napoletano.

Diffusione:

Italia Sicilia

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2424

Autore : Guss.

Diffusione : ● Specie endemica

Nome Italiano : Petagna

Codifica numerica : 5925001

Forma biologica : H scap

Altezza : 2-4 dm

Tipo di vegetazione : Sorgenti e ruscelli nei boschi.

Privacy