Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Gennaria diphylla

Gp. Orchidaceae Gruppo II

Fam. Orchidacee

Cla. Monocotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Bulbo unico, ovoide; f. eretto, gracile. Fg. basali nulle, le cau-line 2, alterne, ovato-cuoriformi, acuminate, amplessicauli, l'inf. di 3-4 X 4-5.5 cm, la sup. di 2-3 cm; nervi arcuati, i principali 9-15, collegati da una rete di nervi secondari anastomosati. Inflor. densa, ± unilaterale (5-8 cm) con 10-20(30) fi.; brattee strettam. lanceolate, le inf. di 2X10 mm; tepali esterni oblunghi, conniventi, i lat. interni più larghi, subtriangolari, ottusi,patenti nella parte apicale; labello tri-lobo; lobo med. subtriangolare, ottuso, più largo dei lat. e lungo altrettanto; sperone breve, sacciforme; fi. lunghi circa 4 mm, verdognoli. Gennari P. (1820-1897), botanico a Cagliari, studioso della flora Sarda e più in generale delle Pteridofite.

Diffusione:

Italia Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 5579

Autore : (Link) Pari.

Nome Italiano : Gennaria

Codifica numerica : 1410901

Forma biologica : G bulb

Altezza : 20-30 cm

Tipo di vegetazione : Macchie, boscaglie, rupi ombrose (granito)

Privacy