Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Cistus monspeliensis

Gen. Cistus

Fam. Cistaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta vischiosa con odore aromatico (!). F. cespugliosi, ramosissimi, subglabri. Fg. verde-scure e con peli sparsi di sopra, farinose per peli stellati sotto; lamina lineare-lanceolata (3-6 X 25-50 mm), acuta, sessile; nervi 3, paralleli. Fi. a 3-6 su un asse comune lungo 2-4 cm, formanti una cima ± unilaterale, senza brattee; peduncoli capillari 5 mm; sepali 5, i maggiori di 3-4 X 4-6 mm; petali bianchi, 10 mm; stilo subnullo.

Stenomedit.-Macaronesiano.
Coste occid. della Pen., dalla Lig. alla Cal., Abr., It. Merid, Sic, Sard. e Cors.: C; anche nell'Istria merid., in terr. jugoslavo.

Nota - Pianta relativam. indifferente al substrato, si presenta spesso in grandi masse, soprattutto sui colli mediterranei ripetutam. incendiati; quando la vegetazione per naturale evoluzione tende a ricostituire il bosco (lecceta) scompare rapidam. Nell'It. Centr. è pianta legata all'ambiente costiero: in Tosc. è frequente in Maremma, diviene più rara all'interno raggiungendo Firenze, il Casentino ed il Senese. Sulla costa adriatica non risale oltre il litorale Molisano.

Diffusione:

Italia Liguria Toscana Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Portamento : ⏉ Cespuglio

Progressivo : 2287

Autore : Linneo

Nome Italiano : Cisto di Montpellier; Rembrottine, Muschio

Codifica numerica : 5242007

Forma biologica : NP

Altezza : 3-10 dm

Tipo di vegetazione : Ganghe e macchie degradate.

Privacy