Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Viola jordanii

Gen. Viola

Fam. Violaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Simile a Sp. Viola elatior, più spiccata eterofillia: fg. inf. cordate, tanto lunghe che larghe; fg. sup. triangolari-lanceolate, 2-3 volte più lunghe che larghe; corolle bianche con vene celesti; sperone maggiore, sottile (5 mm), ripiegato all'insù; semi bruno-chiaro.

S-Europ. - Sudsib. (areale frammentato dalla Provenza al Kashmir).
Lig. e Nizzardo in V. Roya pr. Briga e Fontani RR.

Nota - Le località note sono tutte in terr. francese, però la presenza di Sp. Viola jordanii anche dentro i nostri confini è molto probabile, per la breve distanza e la continuità delle condizioni ecologiche; Gismondi la segnala infatti per la Lig., tuttavia senza indicare località precise.

Jordan A. (1814-1897), botanico di Lione, in alcuni gruppi altamente variabili descrisse un gran numero di specie elementari (specie giordaniane) molte delle quali sono state rivalutate dai recenti studi biotassonomici.

Diffusione:

Italia Liguria

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2255

Autore : Hanry

Nome Italiano : Viola di Jordan

Codifica numerica : 5274025

Forma biologica : H scap

Altezza : 20-50 cm

Tipo di vegetazione : Boscaglie umide.

Privacy