Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Viola canina

Gen. Viola

Fam. Violaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Senza rosetta basale; f. ascendenti o eretti, fogliosi, glabri. Fg. con stipole lanceolate, dentate fino a quasi intere, lunghe fino a ½ del picciuolo o meno; lamina lanceolata, con base subcordata ed apice generalm. subacuto o un po' ottuso. Corolla diam. 1.5-2.5 cm, azzurro-chiaro, azzurro-latteo o bianco-giallastra; sperone giallastro o verdastro, raram. quasi bianco, lungo 1.5-2 volte le appendici dei sepali.

Eurasiat.
Alpi (dal Friuli alla Lig.) ed App. Sett.: R; segnalata anche sul Pollino.

Osserv. - In Italia è accertata generalm. la subsp. montana (L.) Hartman. Nelle Alpi Trent. e Piem. (e probabilm. in luoghi aridi del N anche altrove) sono state osservate forme di passaggio ovv. ± tipiche di subsp. canina (con f. generalm. più prostrati, stipole più brevi, fg. ellittico-ovali e più ottuse, verde più scuro, fi. azzurri e capsula ottusa). Le indicazioni della subsp. schultzii (Billot) Kirschleger (con fg. ± glauche, stipole più grosse, fi. azzurro-chiaro e sperone più allungato, incurvato a sciabola) non sono certe, quelle di V. lactea Sm. e V. persicifolia Schreber, poco credibili.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2252

Autore : Linneo

Nome Italiano : Viola selvatica

Codifica numerica : 5274020

Forma biologica : H scap

Altezza : 10-30 cm

Tipo di vegetazione : Pascoli magri, radure, margini dei boschi, anche in ambienti torbosi e palustri (pref acidofila).

Privacy