Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Viola kitaibeliana

Gen. Viola

Fam. Violaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Simile a Sp. Viola arvensis, ma meno ramosa e con tomento più denso di peli bruni, ritorti o deflessi; fg. cauline più brevi, più profondam. crenate ed arrotondate all'apice (lo stesso vale per il segm. apicale delle stipole); sepali di 3-6 mm; corolla 4-8 mm, generalm. giallo-biancastra.

Medit.-Caucas.
Distribuz. in Italia da accertare: probabilm. nelle valli aride subalpine, A. Apuane, Teramo, App. Merid. e Sic. ma al Sud forse confusa con Sp. Viola hymettia: R.

Kitaibel P. (1757-1817), professore di botanica a Pest, co-autore di una importante flora ungherese (assieme a Waldstein, cfr. n. 164).

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Toscana Abruzzo Campania Basilicata Calabria Sicilia

Progressivo : 2277

Autore : Schultes

Nome Italiano : Viole di Kitaibel

Codifica numerica : 5274081

Forma biologica : T scap

Ciclo riproduttivo : ☉ Annuale

Altezza : 10-40 cm.

Tipo di vegetazione : Incolti, popolamenti pionieri, superfici erose.

Privacy