Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Daphne alpina

Fam. Thymelaeaceae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Cespuglietto caducifoglio con rami contorti; corteccia a chiazze nere irregolari fratturate trasversalm. sotto le quali appare uno strato roseo. Fg. pubescenti, alla fine talora glabre, spatolate (6-8 X 15-25, raram. 35 mm), opache e scure di sopra; picciuolo 2-3 mm. Fi. profumati di vaniglia in fascetti di 4-10; perianzio bianco-latteo con tubo di 1-9 mm e lacinie di 4 mm; drupa a maturità avvolta dal perianzio.

Orof. Centroasiat. - Medit.
Alpi, dal Carso Triest. alle A. Mariti: R; App. Tosc. (Casentino, M. Verna): RR; stazioni isolate nell'Avell (Monte-vergine) e forse sui Sibillini.

Nota - L'areale alpino è discontinuo e fortem. frammentato: quasi tutte le colonie di Sp. Daphne alpina si trovano in aree non ricoperte dalle glaciazioni quaternarie. La sp. è nota per gli immediati dintorni di Trieste (V. Rosandra), Goriziano, Cividalese (M. Kuk), Carnia (Cavazzo, Villa Santina), M. Grappa, Prealpi Veronesi, Trent. e Lomb., fino alle Grigne, Bormiese, Piem. in Valsesia e dalla V. Susa al mare. Le numerose segnalazioni da località appenniniche vanno in massima parte riferite a Sp. Daphne oleoides nell'Erbario Centr. (FI)
ne esistono campioni solo dalle due citate località toscane, da Montevergine e dai Sibillini (questi ultimi di dubbia interpretazione).

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Toscana Campania

Portamento : ⏉ Cespuglio

Progressivo : 2229

Autore : Linneo

Nome Italiano : Dafne alpina

Codifica numerica : 5455006

Forma biologica : Ch frut

Altezza : 3-10 dm

Tipo di vegetazione : Ghiaioni, macereti, rupi (calc).

Privacy