Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Haplophyllum patavinum

Fam. Rutaceae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate

Cla. Dicotiledoni

Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. cespugliosi, lignificati alla base, con pelosità riflessa. Fg. sessili, senza stipole, con lamina lanceolato-lineare o subspatolata di 2-3(-5) X 15-20(-30) mm, le inf. semplici, le sup. completam. trisette (quindi con l'aspetto di 3 fg. verticillate). Corimbo composto 10-30floro; fi. 5meri; sepali 1.5-2(-3) mm; petali giallo-chiari 4-6 X 6-8 mm; stami 10; capsula divisa in 5 lobi, ciascuno con 2 semi sovrapposti.

Illirica.
Colli Euganei pr. Arquà: RR.

Bibl.: Dolcher, Atti Ist. Ven. Se. Lett. Arti 115: 183 (1957).

Nota - Questa sp., l'unica che prende il nome dalla città di Padova, possiede un areale principale illirico, esteso dall'Albania alla Slovenia, che nella zona nordoccidentale sfiora il nostro confine (Parenzo, Matteria, M. Nanos) senza però superarlo. L'areale euganeo è da considerarsi come relitto e rappresenta la massima penetrazione in Europa di questo genere SW-asiatico. La Ruta padovana è oggi accantonata sulle alture attorno ad Arquà Petrarca; nel secolo scorso nota anche per la zona di Valsanzibio dove oggi pare estinta. Gli imponenti scavi effettuati negli ultimi anni per utilizzare il calcare degli Euganei come materiale da costruzione hanno ulteriorm. minacciato la sopravvivenza di questa sp., che si presenta di regola sterile (cfr. Cappelletti, Ann. di Bot. 18: 145, 1929).

Diffusione:

Italia Veneto

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 2118

Autore : (L.) Don fil.

Nome Italiano : Ruta padovana

Codifica numerica : 4012906

Forma biologica : Ch suffr

Altezza : 1-3 dm

Tipo di vegetazione : Incolti, vigne abbandonate (calc.).

Privacy