Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Phlomis fruticosa

Gen. Phlomis

Fam. Labiateae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. legnosi eretti, in alto con densa peluria giallastra. Fg. con picciuolo di 8-30 mm e lamina lanceolata (2-3 X 6-9 cm), intera o crenata, di sopra verde e con singoli peli stellati, di sotto bianco-tomentosa per densi peli stellati. Verticillastri 20-30flori densi (diam. 3-6 cm) all'ascella di due fg. normali, ma sessili e ripiegate verso il basso; bratteole lanceolato-acuminate, 3-5 volte più lunghe che larghe; calice con tubo subcilindrico (5 X 16 mm) e denti brevi, mucronati; corolla gialla, irsuta, lunga 25 mm. Nota - Pianta rustica, spesso coltivata nei giardini anche nelle zone più calde dell'It. Centr. e Sett. e spesso subspontanea: è dunque difficile stabilire l'areale originario; in Puglia, Cai. e nelle Is. sembra senz'altro spontanea, ma nella Pen. risale fino al Lazio ed Umbria; sulle pendici di M. Salviano pr. Avezzano (Abr.) secondo Anzalone (N. Giorn. Bot. hai. 67: 553-554, 1960) è pure spontanea. Invece Ph. portae Kerner descritta per il Veron. è probabilmente un ibrido d'Orto Botanico. Ph. lanata Willd., endemica cretese, è simile a 3127, però ha fg. inf. da ovali a subrotonde lunghe 15-28 mm: è stata segnalata dal Tenore in Cai., ma non ritrovata in seguito.

Diffusione:

Italia Puglia Calabria Sicilia Sardegna

Portamento : ⏉ Cespuglio

Progressivo : 3127

Autore : Linneo

Nome Italiano : Salvione giallo

Codifica numerica : 7266012

Forma biologica : NP

Altezza : 5-10 dm

Tipo di vegetazione : Rupi, garighe (calc)

Privacy