Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Phlomis herba-venti

Gen. Phlomis

Fam. Labiateae

Div. gamopetale

Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretti, ramosi con peli patenti di 1-2 mm. Fg. basali con picciuolo di 1-5 cm e lamina lanceolata (3-4 X 8-11 cm) con largh. max. a ⅓ dalla base, grigia di sotto; fg. cauline sessili alla base arrotondate, troncate o cordate, di 8-15 X 30-50 mm. Verticillastri generalm. 8-12fiori all'asc. di fg. normali; brattee lesiniformi; calice con tubo di 9 mm e denti lesiniformi di 3-5 mm; corolla con tubo pallido di 9-10 mm e labbra roseo-violette, il sup. (9 mm) rinchiuso a cappuccio sull'inf. (7 mm) così da lasciare una fessura di soli 3 mm.

Variab. - Individui a corolla scolorata si presentano sporadicam. Maggiore importanza ha la subsp. pungens (Willd.) Maire, con peli stellati lunghi al massimo 0.1 mm e fg. cauline cuneate alla base; è stata indicata da De Filipps, Bot. Journ. Linn. Soc. 64: 233 (1971) per l'It. su esemplari del Groves da Castelvecchio, però non esistono località con questo nome entro l'area italiana di Sp. Phlomis herba-venti: forse si tratta del nome italiano di una località greca o balcanica. Ph. italica L., cespuglio con corolla rosea, nonostante il nome non vive da noi (endemica balcanica!): è stato raccolto una volta pr. Roma, ma verosimilm. da pianta coltivata.

Diffusione:

Italia Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3125

Autore : Linneo

Nome Italiano : Salvione roseo

Codifica numerica : 7266003

Forma biologica : H scap

Altezza : 3-5 dm

Tipo di vegetazione : Pascoli aridi.

Privacy