Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Asteriscus maritimus

Gen. Asteriscus

Gp. II

Fam. Compositeae

Div. gamopetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. subnullo o irregolarm. ramoso, legnoso alla base. Fg. lanceolato-spatolate (1X3 cm), grassette, uninervie, tubercolate e villose, con apice, ottuso o arrotondato. Capolini (diam. 3-3.5 cm) con squame lanceolato-lineari, acute; le esterne lanceolato-spatolate e superanti di poco le ligule; fi. giallo-dorati, gli esterni con ligula obcuneata, 3dentata (3.5 X 9 mm); acheni pubescenti con pappo formante una corona di squamule lanceolate.

W-Medit.
Tosc. (Piombino, Argentario), Sic. pr. Trapani, Favignana, Sard. e Cors.: R; anticam. segnalato anche pr. Nizza; generalm. in stazioni non direttam. investite dagli spruzzi.

Diffusione:

Italia Toscana Sicilia Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3902

Autore : (L.) Less.

Nome Italiano : Asterisco marittimo

Codifica numerica : 9093002

Forma biologica : H scap

Altezza : 2-5(-15) cm

Tipo di vegetazione : Rupi marittime e scogliere (lit.).

Privacy