Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Buphthalmum salicifolium

Gen. Buphthalmum

Gp. II

Fam. Compositeae

Div. gamopetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretti, generalm. ramosi, cilindrici, con peli crespi lunghi fino a 1 mm e più. Fg. ± patenti, pubescenti, lanceolate (1-1.5 X 4-7 cm) con base arrotondata semiabbracciante, sul bordo dentellate o ± intere e con peli ondulati, acute, lucide e pubescenti di sopra. Capolini (diam. 3-5 cm) su lunghi peduncoli nudi; ricettacolo emisferico (diam. 1 cm), alla fine allargato ed appiattito; squame su 1 solo rango e ± eguali fra loro, triangolari-acute (2-3 X 8-11 mm); fi. gialli, gli esterni tubulosi (22-24 mm) con ligula raggiante di 3-4.5 X 17-20 mm (nei fi. meglio sviluppati), all'apice 3-4 dentata e spesso screziata di scuro; fi. tubulosi 7-8 mm; acheni con pappo ridotto ad una coroncina membranosa.

Orof. SE-Europea.
Alpi Or. dal Triest. alle Grigne: C; Euganei, Alpi Occid., App.fìno al Parmig. ed A. Apuane: R.

Variab. - Nelle Alpi Or. si hanno popolazioni (corrispondenti al typus) con fg. acute, ruvide, pagliette centrali del ricettacolo troncate ed acheni dei fi. periferici carenati, ma non alati; nelle Alpi Occid. si hanno invece fg. lungam. acuminate, più flaccide e subglabre, pagliette sempre acute ed aristate, acheni periferici alati, peli spesso più brevi di 1 mm (B. grandiflorum L.): la distinzione però non è netta.

Confus. - Con 3879, che però ha f. striati o scanalati, fg. nel bordo con setole subpungenti, squame in più serie, le inf. con appendice erbacea, fi. ligulati minori, con ligula larga 1 mm, achenio con pappo piumoso.

1 Corona dell'achenio con dentelli ± eguali fra loro (raram. 1-2 lunghi fino al doppio degli altri). - Il tipo più diffuso Sp. Buphthalmum salicifolium subsp. salicifolium
1 Corona dell'achenio prolungata su un lato in una resta lunga 3-5 volte i dentelli. - A.Apuane, App. Lucchese; segnalata anche in V. Susa e pr. Lugano, ma da verif. ( = B. flexile Bertol.) Sp. Buphthalmum salicifolium subsp. flexile

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana

Progressivo : 3898

Autore : Linneo

Nome Italiano : Asteroide salicina

Codifica numerica : 9092001

Forma biologica : H scap

Altezza : 4-6 dm

Tipo di vegetazione : Pendii aridi e soleggiati.

Privacy