Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Inula salicina

Gen. Inula

Gp. I

Fam. Compositeae

Div. gamopetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. legnosi alla base, ascendenti, striati, in alto scanalati. Fg. cauline ± patenti, lanceolate (1-1.5 X 4-7 cm), semiabbraccianti il f. con la base cuoriforme, dentellate e setolose sul bordo, acute, lucide e glabre di sopra. Capolino (diam. 2.5-3.5 cm) unico o pochi (2-5) in corimbo ; involucro emisferico (1-1.5 cm) ; squame esterne con appendice erbacea ripiegata; fi. periferici con tubo di 4 mm e ligula di 1 X 10-14 mm, lungam. raggiante; acheni glabri.

Europeo-Caucas.
In tutto il terr. escl. Sic. e Cors., però manca in gran parìe dell'area della lecceta e nella Pad. è quasi ovunque scomparsa: R.

Variab. - Il f. è generalm. glabro, talora ± ispido per setole rossastre patenti; le fg. sono ± allargate e ± pubescenti; le ligule sono ± allungate ed il numero dei capolini non è costante: tutte queste variazioni, come osserva Lusina (cit. in Anzalone e Bazzichelli, 1960), rientrano nella variab. individuale. 3879 si ibrida frequentem. con 3881; nel Cuneese sono indicati ibridi con Sp. Inula helvetica.

Confus.- Con Sp. Buphthalmum salicifolium (vedi).

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sardegna

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Autore : Linneo

Nome Italiano : Enula aspra

Codifica numerica : 9061004

Forma biologica : H scap

Altezza : 2-4(-7) dm

Tipo di vegetazione : Boschi, pendii cespugliosi, prati umidi.

Privacy