Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Erigeron alpinus

Gen. Erigeron

Gp. II

Fam. Compositeae

Div. gamopetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. ascendente, villoso, senza ghiandole, semplice e monocefalo o con 1-5 rami lat. terminanti ciascuno in un capolino. Fg. basali lineari-spatolate di 3-4 X 30-35 mm o anche fino a 1 X 12 cm, le cauline sessili, lineari (3 X 12-25 mm), acute. Capolini (diam. 15 mm) con involucro campanulato (6X7 mm); fi. ligulati rosei o purpurei lunghi 9 mm.

Orof.-Euras.
Alpi, dalle Carniche alle Mariti.: C; App. Tosco-Emil. Sibillini (?), Abr., Laz. e Camp. : R; Cors. (?).

Variab. - Generalm. si presenta in individui di statura bassa (5-15 cm), con 1-5 capolini, fg. sviluppate; sulle Alpi predomina il tipo con f. e fg. sparsam. pubescenti, nell'App. quasi completam. sostituto dalla var. strigo-sus Fiori, a densa pelosità lanosa; individui glabrescenti (var. prantlii D. Torre) si presentano sporadicam. su calcare. Piante lussureggianti con f. alto fino a 40 cm. fg. più larghe e numerosi capolini (fino a 15) hanno l'habitus di Sp. Erigeron atticus.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Lazio Abruzzo Molise Campania

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3828

Nome Italiano : Céspica alpina

Codifica numerica : 8901007

Forma biologica : H scap

Altezza : 6-10(2-40) cm

Tipo di vegetazione : Pascoli subalpini e alpini, soprattutto su silice.

Privacy