Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Aster novi-belgii

Gen. Aster

Gp. II

Fam. Compositeae

Div. gamopetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Rz. stolonifero; f. in basso subglabro, in alto pubescente, senza peli ghiandolari. Fg. lanceolate, intere o dentellate, le sup. amplessi-cauli alla base. Capolini numerosi (diam. 2.5-3 cm, in coltura anche più); squame poco differenti fra loro, le esterne lunghe almeno la metà delle interne, embriciate; fi. ligulati violetti o scolorati; fi. tubulosi gialli.

Nota - Un ibrido di origine colturale, sporadicam. sfuggito ai giardini e subspontaneo è A. versicolor Willd. (= A. laevis L. X A. novi-belgii L.), che si distingue per le fg. mediane del f. più larghe (2.5-5 volte più lunghe che larghe, anziché 4-10 volte come in Sp. Aster novi-belgii). È pianta molto elevata (fino a 2 m) con fi. ligulati blu-violetti, che recentem. è stata osservata anche nel nostro terr.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana

Progressivo : 3817

Sinonimi : (incl. A. laevigatus Lam., A. brumalis Nees, A. mutabilis Ait.)

Nome Italiano : Astro americano

Codifica numerica : 8900007

Forma biologica : H scap

Altezza : 5-15 dm

Tipo di vegetazione : Coltiv. per ornam. e subspont. negli ambienti umidi

Privacy