Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Aster amellus

Gen. Aster

Gp. II

Fam. Compositeae

Div. gamopetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Pianta mollem. pubescente (!). Rz. bruno, obliquo; f. cilindrico o leggerm. striato, eretto, ramificato in alto. Fg. basali ovali-ellittiche (15-17 X 25-30 mm), con picciuolo di 2-3 cm, le cauline sessili e progressivam. ristrette (11-17 X 30-35 mm). Capolini 2-6, raram. più, diam. 2.5-4 cm; peduncoli di 5-10 mm, generalm. rivolti verso lo stesso lato; involucro conico (6-7 X 7-8 mm); squame obeuneate, rotondate e patenti all'apice, le maggiori di 2.5 X 5 mm, spesso arrossate; fi. ligulati 18-21, violetti; fi. tubulosi gialli; acheni ispidi (2.5 mm) con pappo biancastro di 4 mm.

Centro-Europ.-S-Siber. (Sub-pontico).
It. Sett. in collina e bassa montagna, dal Carso Triest. alle Alpi Mariti, e versante sett. dell App. fino al Bolognese: R; Marche al Furio, pr. Sarnano e Senigallia.

La più antica citazione è nelle Georgiche (IV 271).

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Marche

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Autore : Linneo

Nome Italiano : Astro di Virgilio; Amelio

Codifica numerica : 8900015

Forma biologica : H scap

Altezza : 2-5 dm

Tipo di vegetazione : Cespuglieti, cedui, al bordo dei boschi (calc).

Privacy