Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Aster bellidiastrum

Gen. Aster

Gp. II

Fam. Compositeae

Div. gamopetale
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Scapi eretti, indivisi, con pelosità appressata. Fg. pubescenti tutte basali oblanceolato-spatolate, con picciuolo di 3 cm e lamina di 17-25 X 30-50 mm, con 13-19 denti. Capolino unico (diam. 2 cm) con involucro cilindrico (diam. 8 mm) a squame in 2 serie, di 1-1.5 X 6-8 mm; fi. ligulati (2 X 14 mm) bianchi o ± roseo-violetti; fi. tubulosi (6-7 mm), gialli.

Orof. SE-Europ.
Alpi, dalle Giulie alle Mariti.: C; App. Piem. (Colle dei dovetti), Tosco-Emil., Centr. e Camp. (M. Meta, Montevergine): R.

Osserv. - Aspetto del gen. Bellis L., dal quale si distingue per il pappo con setole persistenti.

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 3814

Autore : (L.) Scop.

Sinonimi : ( = Doronicum beli. L.; Bellidiastrum michelii Cass.)

Nome Italiano : Astro falsa pratolina; Bellidiastro; Margherita d'alpe

Codifica numerica : 8900018

Forma biologica : H ros

Altezza : 1-2 dm

Tipo di vegetazione : Sorgenti, rupi stillicidiose, pascoli alpini (calc).

Privacy