Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Campanula

Sp. Trifolium angustifolium

Gen. Trifolium

Gp. Leguminosae II

Fam. Leguminosae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
F. eretti, ramosi, con pubescenza appressata. Fg. scarse per lo più erette. Capolino unico terminale lungo 2-8 cm su un peduncolo di 1-5 cm; calice 10-12 mm, con tubo poco più breve dei denti, questi ± eguali fra loro; corolla bianco-rosea, circa eguagliarne i denti.

In tutto il terr.; nella zona medit.: C; al Nord: R.
1 Segm. strettam. lineari (2-4 X 20-80 mm); denti calicini glabri verso l'apice. - Incolti aridi (subac): Lig., Pen. (verso N fino alla Via Emilia e Langhe), Sic, Sard., Cors. ed Is. minori: C; anche nelle zone termofile al piede merid. delle Alpi dal Triest. all'Insubria. (0 - 1300 m). - Euri-Medit Sp. Trifolium angustifolium subsp. angustifolium
1 Segm. lanceolati lunghi 1-2 cm; denti calicini villosi sino all'apice: pianta ridotta e spesso prostrata. - Sulle coste (cale). Lig. a Bordighera, Arcip. Tosc, Capri, Pen. da Salerno alla Cal, Sic. e Malta: R. (0 - 600 m). - N-Medit. (= T. intermedium Guss. non Lapeyr.) Sp. Trifolium angustifolium subsp. gibellianum

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna

Progressivo : 1891

Autore : Linneo

Nome Italiano : Trifoglio angustifoglio

Codifica numerica : 3690081

Forma biologica : T scap

Ciclo riproduttivo : ☉ Annuale

Altezza : 1-5 dm

Tipo di vegetazione : Ambienti aridi.

Privacy