Fork me on GitHub
Ricerca avanzata Taxa presenti Osservazioni botaniche
Taxa più rappresentati: Graminaceae Trifolium Euphorbia Saxifraga

Sp. Oxytropis halleri

Gen. Oxytropis

Gp. Leguminosae IV

Fam. Leguminosae

Div. coripetale superovarie a fg. alternate
Cla. Dicotiledoni
Registrati per condividere una segnalazione di questa pianta
Acaule con rami robusti a pelosità appressata o patente. Fg. generalm. con 21-31 segm.; stipole non o appena concresciute fra loro e con il picciuolo. Racemi ovali, un po' allungati dopo l'antesi, 5-15-flori; corolla blu-violetta, purpurea o purpureo-chiara; vessillo 15-20 mm; fr. eretto, ovaie o strettam. ellittico (5-6 X 15-20 mm), con densa pelosità appressata, quasi completam. diviso in 2 logge mediante 2 setti rispett. ventrale e dorsale; carpoforo nullo.

Haller A. von (1708-1777) scienziato svizzero autore, fra l'altro, di numerose opere botaniche.

Orof. Centro-Europ. - Merid.; Scozia.
Alpi, dalle Dolomiti ed A. venete circostanti alle A. Cozie: R.
1 Scapo diam. 1-2 mm con peli appressati o eretto-patenti (talora scarsi); corolla generalm. blu-violetta o purpureo-scura. -L'entità tetraploide, più largam. diffusa, soprattutto nelle zone più alte. (2000 - 2600 m, raram. più in basso) Sp. Oxytropis halleri subsp. halleri
1 Scapo diam. 2-3 mm densam. coperto di peli patenti; corolla di colore purpureo-chiaro opaco. - L'entità diploide delle valli aride alpine: Val Venosta, V. d'Aosta. (700 - 1500 m) Sp. Oxytropis halleri subsp. velutina

Diffusione:

Italia Piemonte Valle d'Aosta/Vallée d'Aoste Lombardia Trentino-Alto Adige/Südtirol Veneto

Portamento : ↓ Pianta perenne erbacea

Progressivo : 1664

Autore : Bunge

Nome Italiano : Astragalo di Haller

Codifica numerica : 3767018

Forma biologica : H scap

Altezza : 5-30 cm

Tipo di vegetazione : Prati aridi e pascoli subalpini ed alpini

Privacy